MANGIA, ESPLORA E VIVI LA RIVIERA DI PONENTE

Una breve lista di luoghi e attrazioni a Savona e dintorni

BENVENUTO A SAVONA

Savona è una città di 60.000 abitanti con un bellissimo centro storico che riporta in piccolo il clima dei caruggi genovesi e dove è possibile sbattere di fronte a palazzi molto importanti con antiche e magnifiche porte, che rispecchiano l'importanza delle famiglie che le viveva all'epoca.

QUAL È IL MOTIVO DEL TUO VIAGGIO?

Vacanza

Trascorri giorni indimenticabili tra mare, escursioni, ottimo cibo e cultura. Possiamo consigliare interessanti itinerari e luoghi da visitare, mettendo a disposizione degli ospiti anche delle biciclette con noleggio gratuito.

Terminal Costa Crociere e viaggi per lavoro

La posizione centrale, vicina al porto ed alla stazione, facilita gli spostamenti sia a piedi che in auto. Inoltre la struttura è dotata di Free Wi-Fi oltre ad un PC con connessione internet nella zona giorno a disposizione degli ospiti.

COSA VEDERE

fortezza savona

Il centro storico

Due passi per Via Pia per cominciare l'esperienza sono consigliati. In piazza della Madonnina potete sedervi al bar dei Due Merli e mentre “pucciate” la focaccia nel cappuccino come fanno i local potete ammirare le facciate dei palazzi. Quello ad angolo con un grandioso terrazzo che riporta lo stemma papale è dove viveva un tempo la famiglia Della Rovere. Non solo una storia papale molto importante però, Savona insieme a Torino, Pesaro e altri centri vede una grossa presenza di Liberty tutta da scoprire. Un esempio è la purtroppo abbandonata Villa Zanelli.

Arte e Cultura

Se si passa da Savona non si può non visitare il Museo della Ceramica, nel centro storico, a lato della Pinacoteca. Qui potete vedere la bellezza delle ceramiche storiche savonesi famose in tutto il mondo. Se invece siete amanti della tecnologia, non fatevi scappare il Museo della Apple, che contiene la più grande collezione al mondo del famoso marchio californiano. Non ci credi? Vai in Porto e rifatti gli occhi.

Attività all'aria aperta

Se ami la natura, i boschi incontaminati, le onde e il vento, panorami mozzafiato? La liguria è il tuo mondo, soprattutto se ti piace utilizzare questi spazi per praticare sport a spazio aperto. La Mountain bike a Finale Ligure è oggi considerato per i suoi percorsi il secondo spot in Europa, il Surf a Varazze non bisogna neanche spiegarlo, tutti gli appassionati di questo sport conoscono il su molo e i famigerati locals che regnano le onde indiscussi. Se ti piace correre, non hai bisogno di mappe, mettiti le scarpe parti sul lungo mare se invece te la senti di esplorare e vivere emozioni più naturalistiche studia il percorso e vai! Verezzi e tutta la valle delle Manie e ha due passi.

Cosa stai aspettando? Richiedi disponibilità!

DOVE MANGIARE

LE "FETTE" DEI VICOLI

Non puoi passare da Savona senza provare la Panissa e la Farinata. il panino con le "fette" come viene chiamato in città è un must che trovi dalle "vecchie" di Vico dei Crema, una traversa di Via pia nei vicoli. VINI E FARINATA è invece ’l’osteria più storica di Savona, famosa per la farinata e per il fatto che non si può prenotare, munitevi di pazienza e mettetevi in coda.

CENA

Voglia di pizza? SOLOPIZZA in Via Quarda è il posto giusto. La miglior pizza di Savona in una terrazza vista Porto, all’interno dei vicoli. Volete cenare in spiaggia? SOLELUNA – il venerdi sera e il sabato sera ci sono cene a tema con musica dal vivo e sul tardi discoteca. IL GAGOLLO – una coperativa di pescatori con locale direttamente sulla spiaggia di Bergeggi, qui è possibile mangiare per davvero il pesce appena pescato, in un posto molto informale e semplice.

IL PORTO

A Savona dopo le 18 ci si sposta al Porto. Un aperitivo al Mercato è di rito, poi ci si sposta dentro la Darsena dove si può cenare al: CU DE BEU- una osteria tradizionale e tipica, con piatti semplici e prezzi onesti. Oppure al BLUE – Forse il miglior pesce savonese, in un locale però non molto curato e per niente dal sapore tipico. Nel dopo cena invece si va dall'altro lato, più vicino alla Torretta, ci sono i locali dove si beve. Un salto da Erminio al Birrò è obbligatorio.